AMBIENTE

Bolzano, arrivato il primo camion di rifiuti dal Trentino

L'accordo tra le Province prevede il conferimento di 300 tonnellate a settimana

BOLZANO. E' arrivato al termovalorizzatore di Bolzano il primo camion di rifiuti urbani proveniente da Trento. Il conferimento di 24 tonnellate di rifiuti urbani si è svolto regolarmente. Il camion è stato sottoposto ai controlli di routine: riconoscimento dell'automezzo, del produttore e del trasportatore, controllo radiometrico, verifica documentale, pesatura e presa in carico.

I rifiuti sono stati quindi scaricati nella fossa di stoccaggio. A regime sono previsti 15 conferimenti a settimana per un totale di 300 tonnellate a settimana. Il conferimento rientra nell'intesa siglata dagli assessori all'ambiente Richard Theiner e Mauro Gilmozzi, che prevede il conferimento di 15.000-20.000 tonnellate l'anno di rifiuti trentini all'impianto di Bolzano.

L'accordo ha una durata quinquennale e prevede un prezzo pari a 101 euro a tonnellata. Il termovalorizzatore di Bolzano tratta rifiuto urbano e speciale assimilabile, ha una capacità di trattamento pari a 130.000 tonnellate all'anno.